Coordinatori di Classe a.s. 2018/2019

Sono di seguito elencati i Professori Coordinatori di Classe in vigore per l'a.s. 2018-2019: 

- 4^ Ginnasio: Prof.ssa Elisabetta CARLOTTI

- V Ginnasio: Prof.ssa Alessia CURADINI

- 1^ Liceo: Prof.ssa Francesca REGGIANI

- 2^ Liceo: Prof. Geminiano BERTOCCHI

- 3^ Liceo: Prof.ssa Silvia LAZZERINI

 

Compiti del docente coordinatore di classe:

Il docente coordinatore di classe, incaricato annualmente dal Dirigente Scolastico, svolge le seguenti funzioni:

- informare il Dirigente scolastico sulle problematiche più significative delle classi ed essere il referente del Dirigente scolastico, degli altri docenti del C.d.C, degli studenti e delle famiglie, per perseguire l'obiettivo di risolvere con discrezione, sensibilità ed equilibrio ogni situazione problematica di ordine didattico, disciplinare o personale si presentasse nella classe; 

- coordinare la redazione del piano didattico della classe e per le classi 5^, il Documento del 15 maggio; coordinare i lavori per la redazione di eventuali P.E.I e P.D.P;

- presiedere e coordinare i lavori del consiglio di classe, quando ad essi non intervengano il dirigente, nel rispetto dell'O.d.G. e curando la verbalizzazione della seduta in modo che sia chiara ed esaustiva la descrizione dei lavori svolti; 

- tenere un report del profitto e del comportamento della classe in sinergia con gli altri docenti del C.d.C;

- mantenere, in collaborazione con gli altri docenti della classe, il contatto con la rappresentanza dei genitori; in particolare mantenere la corrispondenza con i genitori degli alunni con BES o in difficoltà per il successo scolastico;

- raccogliere in formato digitale copia dei piani di lavoro dei docenti; 

- controllare regolarmente le assenza degli studenti ponendo particolare attenzione ai casi di irregolare frequenza ed inadeguato rendimento ed avvertire tempestivamente  i genitori e i collaboratori del dirigente; 

- proporre la convocazione del C.d.C. straordinario per motivi disciplinari o in caso di ripetute o gravi infrazioni del regolamento scolastico; 

- controllare la formalizzazione completa della documentazione degli scrutini (firme docenti, timbri, verbale, comunicazione dei debiti formativi alle famiglie etc.).